dossier
in evidenza
Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 20-23, giugno2017

exLege, Num. 1, 2016

Il Diritto ecclesiastico, Num. , 2017

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 15-19, maggio2017

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 12-14, aprile2017


ultimi documenti
Decreto 15 marzo 2017
n. 107
(Arcivescovo di Monreale: non possono essere ammessi all'incarico di padrino di battesimo e di cresima coloro che si sono resi colpevoli di reati disonorevoli o che con il loro comportamento provocano scandalo - Vescovo di Monreale)

Comunicato 17 giugno 2017 (Comunicato del Dicastero per il Servizio dello Sviluppo Umano Integrale sulle conclusioni del primo “Dibattito Internazionale sulla Corruzione” - Santa Sede - Italia)

Decisione 8 giugno 2016
n. 467-116
(Milano: Radio Maria - Libertà di espressione e unioni civili - Ordine dei giornalisti (Consiglio di Disciplina Territoriale))

Delibera 19 gennaio 2017
n. 51/2016
(Roma:Radio Maria - Libertà di espressione e unioni civili - Ordine dei Giornalisti (Consiglio di Disciplina Nazionale))

Decisione 13 giugno 2017
n. 322
(Milano: Libero - Libertà di espressione e critica all'Islam - Ordine dei giornalisti (Consiglio di Disciplina Territoriale))

Sentenza 21 giugno 2017
n. 3058
(Diritto della persona che versa in stato vegetativo all'autodeterminazione terapeutica - Consiglio di Stato)

Legge 6 marzo 2016
n. 16-01
(Algeria: Legge di revisione costituzionale e introduzione della libertà di culto (art. 42) - Parlamento)

Sentenza 18 gennaio 2017 (Milano: comportamenti compulsivi di natura religiosa e addebito della separazione - Tribunale)

Risoluzione 19 giugno 2017
n. 72
(Chiarimenti in merito alle modalità di pagamento delle erogazioni liberali a favore di istituzioni religiose deducibili dal reddito complessivo - Agenzia delle Entrate)

Sentenza 15 giugno 2017
n. 14878
(Trascrizione dell’atto di nascita di un bambino nato all'estero da due cittadine italiane: non contrarietà all'ordine pubblico - Corte di Cassazione - Civile)


i più letti
Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la Città Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - Città Libera e Anseatica di Amburgo)

Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno - Parlamento)

Legge 10 novembre 1992,n.25 (Ley 25/1992, de 10 de noviembre, por la que se aprueba el acuerdo de cooperación del estado con la Federación de comunidades israelitas de España - Parlamento)

Accordo 17 marzo 2008 (Accordo tra la Santa Sede ed il Principato di Andorra - Santa Sede - Principato di Andorra)

Legge 8 marzo 1989,n.101 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane - Parlamento)


dettaglio notiziaindietro

stampa
20 ottobre 2016

Roma: Corso di formazione in Diritto vaticano e Corso di Alta specializzazione in Diritto finanziario e tributario vaticano (4a edizione)



SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE IN
DIRITTO CANONICO, ECCLESIASTICO
E VATICANO
Anno Accademico 2016 - 2017
4a Edizione

DIRETTORE: Prof. Giuseppe Dalla Torre

COORDINATORE SCIENTIFICO: Prof. Piero Antonio Bonnet.

OBIETTIVI FORMATIVI: il Corso di formazione in Diritto vaticano mira a formare specialisti con una preparazione scientifica essenziale sull’ordinamento giuridico vaticano, necessaria a garantire la competenza professionale attualmente richiesta dagli enti dello stato della Città del Vaticano e della Curia romana.
Il corso è rivolto a: Dipendenti vaticani e della santa sede; operatori degli enti ecclesiastici; avvocati; Cultori delle materie ecclesiasticistiche; storici, Giornalisti, Filosofi, laureati; laureandi; Diplomati. Il corso si rivolge anche a coloro che operano in istituzioni pubbliche nazionali (Ministeri, regione Lazio, Comune di Roma, ecc.), straniere ed internazionali, nonché private, che hanno rapporti con istituzioni della Santa sede e della Città del Vaticano.
Il Corso di alta specializzazione in Diritto finanziario e tributario vaticano contribuisce a preparare esperti, consulenti, specialisti con una eccellente formazione scientifica sull’ordinamento giuridico, finanziario e tributario vaticano, necessaria a garantire la competenza professionale attualmente richiesta dagli enti dello stato della Città del Vaticano e della Curia romana.
Il corso è rivolto a: Dottori Commercialisti; revisori contabili; avvocati; Consulenti del lavoro; Dipendenti vaticani e della santa sede; operatori degli enti ecclesiastici; Cultori delle materie ecclesiasticistiche; laureati.
Il corso si rivolge anche a coloro che operano in istituzioni pubbliche nazionali (Ministeri, regione Lazio, Comune di Roma, ecc.), straniere ed internazionali, nonché private, che hanno rapporti con istituzioni della santa sede e della Città del Vaticano.

NUMERO PARTECIPANTI: È stabilito un tetto massimo di 40 partecipanti per ciascun corso

STRUTTURA: Corso di formazione ore di lezioni: 40. Possibilità di frequenza on line.
- Costo corso in presenza: € 750,00 - Costo corso on line: € 500,00.
Corso di Alta Specializzazione ore di lezioni: 40. Possibilità di frequenza on line.
- Costo corso in presenza: € 750,00 - Costo corso on line: € 500,00.
Agevolazioni: Per i dipendenti degli enti convenzionati sono previste rate agevolate, tranne che per il Corso di alta specializzazione

SEDE: Lumsa, Borgo Sant’Angelo 13, Roma

PERIODO: Corso di Formazione: dal 13 gennaio 2017 al 17 marzo 2017
Corso di Alta Specializzazione: dal 24 marzo 2017 al 9 giugno 2017

GIORNI E ORARIO: Venerdì: 15:00 - 19:00

ISCRIZIONI: le iscrizioni andranno perfezionate entro il 30 novembre 2016 per il Corso di Formazione ed entro il 15 dicembre 2016 Per il Corso di Alta Specializzazione

CONTATTI: Bando e modulo di iscrizione in:
http://www.lumsa.it/didattica_altaform_diritto
Dott. Matteo Carnì (tel. 3381959724) - Dott.ssa sonia Viol - ascev@lumsa.it
Per informazioni di carattere amministrativo, contattare la segreteria Master
e altri Corsi di formazione della luMsa: perfezionamento@lumsa.it

(La locandina)
(La brochure)








 




News Correlate

In osservanza delle vigenti disposizioni del Garante Privacy si comunica che questo sito potrebbe utilizzare cookie ed altri strumenti per fornire servizi in linea con le preferenze di chi lo visita e per eseguire statistiche. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente ad utilizzare i cookie e gli altri strumenti impiegati   Leggi tuttoOk