dossier
in evidenza
Revista general de derecho canónico y eclesiástico del Estado, Num. 43, gennaio2017

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 4-7, febbraio2017

Revista general de derecho canónico y eclesiástico del Estado, Num. 42, ottobre2016

Apollinaris, Num. 2, 2015

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 1-3, gennaio2017


ultimi documenti
Varie 16 febbraio 2017
n. C-74/16
(Conclusioni: Aiuti di Stato ed esenzione fiscale sull'imposta sulle costruzioni concessa alla Chiesa cattolica per le opere realizzate all'interno di un edificio scolastico - Avvocato generale della Corte di Giustizia Europea)

Decreto legislativo 19 gennaio 2017
n. 7
(Modifiche e riforme delle norme di diritto internazionale privato per la regolamentazione delle unioni civili, ai sensi dell'art. 1, comma 28, lett. b), della legge n. 76 del 2016 - Parlamento)

Sentenza 16 febbraio 2017
n. 4196
(Cappella di famiglia e diritto al sepolcro - Corte di Cassazione - Civile)

Sentenza 14 febbraio 2017
n. 6912
(Segreto confessionale e confidenze ricevute al di fuori dell'esercizio del ministero religioso in ordine ad un grave reato subito - Corte di Cassazione - Penale)

Decreto 8 giugno 2015
n. U00227
(Commissario ad Acta: Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini - Autorizzazione all'assunzione in deroga al blocco del turn over anno 2015 - Regione Lazio)

Decreto legge 20 febbraio 2017
n. 14
(Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città - Governo)

Sentenza 8 febbraio 2017
n. 3315
(Matrimonio concordatario e convivenza ultratriennale - Corte di Cassazione - Civile)

Legge 25 gennaio 2017
n. 9
(Istituzione della giornata nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti nel mondo - Parlamento)

Sentenza 9 febbraio 2017
n. 6061
(Auto-addestramento al terrorismo - Corte di Cassazione - Penale)

Legge regionale 1 febbraio 2017
n. 2
(Istituzione dell'osservatorio regionale per i minori - Regione Calabria)


i più letti
Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la Città Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - Città Libera e Anseatica di Amburgo)

Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno - Parlamento)

Legge 8 marzo 1989,n.101 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane - Parlamento)

Accordo 17 marzo 2008 (Accordo tra la Santa Sede ed il Principato di Andorra - Santa Sede - Principato di Andorra)

Legge 10 novembre 1992,n.25 (Ley 25/1992, de 10 de noviembre, por la que se aprueba el acuerdo de cooperación del estado con la Federación de comunidades israelitas de España - Parlamento)


dettaglio notiziaindietro

stampa
21 dicembre 2016

Torino: CORSO CULTURALE DI BASE SULL’ISLÀM 2017 (gennaio-febbraio 2017)



Centro F. Peirone
Arcidiocesi di Torino
Studi e relazioni Cristiano – Islamiche
Via Mercanti, 10 – 10122 Torino


CORSO CULTURALE DI BASE SULL’ISLÀM 2017
in collaborazione con l’ Ufficio Scuola Diocesano di Torino e il Centro Peirone, soggetti qualificati per la formazione – D.M. 177/2000 e D.M. 05/07/2005 – PROT. 1211
1- 10 Gennaio 2017 – Dialogando con i musulmani carcerati (Padre Ignazio De Francesco da Montesole)
2- 17 gennaio 2017 - Il Corano (Prof. D. Augusto Tino Negri)
3- 24 gennaio 2017- Etica islamica (Prof. Marco Demichelis)
4- 31 gennaio 2017- Il jihād (Prof.ssa Silvia Introvigne)
5- 7 febbraio 2017- La circoncisione nell’islam: dottrina, costume e medicina (Dott. Hamid Zariate medico ospedaliero asl Biella e Dott. Prof. Marco Laudi, Primario emerito di Urologia dell'Ospedale Mauriziano)
Il Corso si svolgerà il Martedì dalle h 17,30 alle h 19,30 presso il Centro Federico Peirone, Torino, Via Mercanti, 10. Tel. 011/5612261. Email: info@centro-peirone.it.it Web: www.centro-peirone.it
eccetto per La lezione del 10 Gennaio che si terrà c/o Aula Artistica del Seminario Metropolitano sempre dalle ore 17.30 alle ore 19.30
È necessaria l’iscrizione obbligatoria via MAIL entro il 6 Gennaio 2017 ed è prevista una quota d’iscrizione di 20 €
Al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di partecipazione approvato con D.M.
Contenuti e obiettivo: Il Corso intende fornire nozioni basilari delle diverse culture arabo-islamiche, stabilendo talora il confronto con le istituzioni giuridiche e culturali della società italiana d’inserimento degli immigrati, onde consentire ai partecipanti una sapiente considerazione dei diversi elementi che interagiscono nel rapporto fra mondi culturali.
Metodo: lezione, uso di powerpoint e videoproiezione, fotocopie della sintesi della conferenza, sottogruppi di discussione, approfondimento di temi a richiesta.

(La locandina)




News Correlate

In osservanza delle vigenti disposizioni del Garante Privacy si comunica che questo sito potrebbe utilizzare cookie ed altri strumenti per fornire servizi in linea con le preferenze di chi lo visita e per eseguire statistiche. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente ad utilizzare i cookie e gli altri strumenti impiegati   Leggi tuttoOk