dossier
in evidenza
Serra Beatrice, Ad normam iuris. Paradigmi della legalità nel diritto canonico

Cañamares Arribas Santiago, Igualdad religiosa en las relaciones laborales

Dalla Torre Giuseppe - Milano Gian Piero, Annali di Diritto Vaticano 2018

Dammacco Gaetano - Ventrella Carmela, Religioni, diritto e regole dell'economia

Mantineo Antonino - Montesano Stefano, L'Islam. Dal pregiudizio ai diritti


Anuario de Derecho Eclesiástico del Estado, Num. 34, 2018

Diritto & Religioni , Num. 1, 2018

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 35-38, novembre2018

Quaderni di diritto e politica ecclesiastica, Num. 2, agosto2018

Apollinaris, Num. 1, 2017


ultimi documenti
Guidance 11 dicembre 2018 (Pastoral Guidance for use in conjunction with the Affirmation of Baptismal Faith in the context of gender transition - Church of England)

Ordinanza 12 settembre 2018
n. 22218/18
(Efficacia della sentenza ecclesiastica di nullità matrimoniale in caso di volontà espressa di un coniuge di escludere l'indissolubilità del vincolo. Corte di Cassazione e vizio del consenso - Corte di Cassazione - Civile)

Regolamento 27 novembre 2018 (Regolamento delle scuole dell'infanzia del Comune di Trieste - Comune)

Sentenza 4 giugno 2018
n. 584 U.S. (2018)
(Masterpiece Cakeshop, Ltd. v. Colorado Civil Rights Commission. Corte suprema, free speech clause e free exercise clause - Corte suprema)

Motu proprio 7 dicembre 2018
n. CCLXXIV
(Legge sul Governo dello Stato della Città del Vaticano - Pontefice)

Ordinanza 17 novembre 2018
n. 207/2018
(Vicenda Cappato: le motivazioni dell'ordinanza di rinvio della Corte Costituzionale - Corte Costituzionale)

Sentenza 14 novembre 2018
n. C-342/17
(Divieto alle imprese private di esercitare attività di conservazione di urne cinerarie. Corte di Giustizia UE e libertà di stabilimento - Corte di Giustizia)

Delibera 28 marzo 2018
n. 365/2018
(Visita ispettiva effettuata dalla Guardia di Finanza, su delega dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, presso l’Opera Laica Santa Croce di Firenze - ANAC)

Decisione 17 ottobre 2018
n. 2747/2016
(La legge francese in materia di velo islamico. Comitato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e il necessario equilibrio tra libertà di religione e esigenze di sicurezza - United Nation Human Rights)

Decisione 17 ottobre 2018
n. 2807/2016
(La legge francese in materia di velo islamico. Comitato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e il necessario equilibrio tra libertà di religione e esigenze di sicurezza - United Nation Human Rights)


i più letti
Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno - Parlamento)

Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la Città Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - Città Libera e Anseatica di Amburgo)

Legge 10 novembre 1992,n.25 (Ley 25/1992, de 10 de noviembre, por la que se aprueba el acuerdo de cooperación del estado con la Federación de comunidades israelitas de España - Parlamento)

Legge 8 marzo 1989,n.101 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane - Parlamento)

Accordo 17 marzo 2008 (Accordo tra la Santa Sede ed il Principato di Andorra - Santa Sede - Principato di Andorra)


Turchia
stampa

Con l’eccezione del Senegal, la Repubblica di Turchia è l’unico paese, con una popolazione a stragrande maggioranza musulmana, ad aver costituzionalizzato il principio di laicità. Diversamente dall’ex colonia francese, però, esso non è un mero criterio regolatore dei rapporti tra Stato e confessioni religiose, ma è assurto a strumento di garanzia del regime democratico e della pace sociale del paese. Come è stato affermato dalla Corte Costituzionale turca, la laicità (laiklik) "è una delle condizioni indispensabili della democrazia in ragione dell’esperienza storica del paese e delle peculiarità della religione musulmana. Essa vieta allo Stato di manifestare una preferenza per una religione o una credenza precisa e costituisce il fondamento della libertà di coscienza e dell’uguaglianza dei cittadini davanti alla legge. Infatti, con l’adesione al principio di laicità, i valori fondati sulla ragione e sulla scienza hanno sostituito quelli dogmatici, accelerando il processo di civilizzazione, e permettendo alle persone di credenze diverse di vivere insieme, grazie all’atteggiamento egualitario delle autorità pubbliche nei loro confronti. La laicità è l’essenza filosofica della vita nel paese".

Tale nozione acquista un particolare rilievo non solo nel contesto interno della Turchia, ma anche in ragione dell’attuale situazione internazionale. Il problema della definizione della laicità e della sua relazione dialettica con la libertà religiosa, così come i suoi effetti sulla coesione sociale e sulla creazione di un sistema di valori fondamentali, accettati dalla maggioranza della popolazione, sono questioni cruciali ove si consideri la diffusione dei movimenti integralisti e la destabilizzazione di diversi paesi con una popolazione a maggioranza musulmana. Questa crisi ha ripercussioni sugli stessi paesi dell’Unione europea, a causa della presenza di un numero sempre maggiore di immigrati – e futuri cittadini – di religione islamica le cui esigenze di libertà religiosa sono a volte difficili (se non impossibili) da conciliare con i principi fondamentali degli ordinamenti giuridici degli Stati europei.

A questo proposito, è utile ricordare che la Repubblica di Turchia è uno dei pochi paesi musulmani membri del Consiglio d’Europa fin dal 1949, ed è anche uno degli Stati candidati all'adesione all’Unione europea. Benché tale processo si stia rilevando molto lungo e difficoltoso, dopo la sua conclusione, questo paese diventerebbe l’unico Stato membro con una popolazione a grandissima maggioranza islamica. In un documento del 2004, significativamente intitolato “Questioni derivanti dalla prospettiva dell’adesione della Turchia”, la Commissione europea ha osservato che, “in quanto paese musulmano laico, con una democrazia funzionante”, la Turchia costituisce “un fattore di stabilità nella regione” e “contribuisce alla sicurezza dell’Europa e dei suoi vicini”. La Commissione è consapevole del fatto che l’ingresso della Turchia nell’Unione europea costituisce una sfida, ma al tempo stesso, tale adesione porterebbe con sé delle grandi opportunità: infatti, se il paese riuscisse a progredire sul sentiero della democrazia – una democrazia che combini il carattere laico dello Stato con una base socio-culturale musulmana – potrebbe offrire un buon esempio agli altri paesi nella regione, mentre il successo dell’integrazione della Turchia in Europa proverebbe una volta per tutte al "mondo musulmano" (ma anche a quello "occidentale") che le credenze religiose islamiche sono compatibili con i valori dell’Unione europea. (Rossella Bottoni)

indietro stampa news

30 novembre 2014

Rassegna Stampa: Diritto e Religione, i quotidiani italiani, a cura di Laura De Gregorio, n. 129 (30 novembre 2014)

Rassegna Stampa, Diritto e Religione

Rassegna Stampa: Diritto e Religione, i quotidiani italiani, a cura di Laura De Gregorio, n. 129 (30 novembre 2014)


24 Novembre 2014
  • Il senso di un’unione. Papa Francesco al parlamento di Strasburgo, di M. Schulz, in L’Osservatore romano
  • Lo sguardo lungo della Chiesa. Cento anni fa nasceva Agostino Casaroli. Ostpolitik? No, Ostpastoral, di P. Parolin, in L’Osservatore romano
  • Che cosa pensa davvero Francesco dell’Europa, di S. Magister, in www.chiesa.espressonline.it
  • Il cardinale Scola “dona” ai libanesi maroniti la Chiesa di Santa Maria della Sanità, in La Repubblica
  • Quel dialogo tra Cina e Vaticano, di A. Giovagnoli, in La Repubblica
  • Il no al denaro del buon pastore, in Corriere della Sera
  • Se viene di persona le faccio lo sconto. Le tariffe dei parroci, di E. Andreis, in Corriere della Sera
  • Nomine dei vescovi e organismi “patriottici”: il pressing di Pechino, di G. Valente, in www.vaticaninsider.it
  • Card. Casaroli, lo sguardo lungo della Chiesa del dialogo, di L. Rolandi, in www.vaticaninsider.it
  • I tariffari per le messe fanno sopravvivere le nostre parrocchie, di G. Galeazzi, in www.vaticaninsider.it
 
25 Novembre 2014
  • Il papa a Strasburgo: strade Ue e Chiesa nella stessa direzione, in Sir
  • Fra Bartolomeo e Francesco alchimia particolare, di M.C. Biagioni, in Sir
  • Sulla strada dello “spreco evangelico”, di M. Doldi, in Sir
  • Oggi il Papa a Strasburgo. Strategia per un continente stanco, di A. Giovagnoli, in Avvenire
  • Vaticano, riforma della Curia, i capi dicastero dal Papa, di M. Muolo, in Avvenire
  • Ebrei e cristiani la sfida della concordia, di A. D’Alessio, in Avvenire
  • Il papa a Strasburgo per spezzare il gelo tra Europa e Vaticano, di S. Sartini, in Il Giornale
  • Un’Europa chiamata all’unità, di P. Parolin, in L’Osservatore romano
  • Un’anima per l’Europa nella visione di Montini, di A. Possieri, in L’Osservatore romano
  • Ulteriore tappa nel cammino della riforma della Curia, in L’Osservatore romano
  • Preludio all’anno della vita consacrata, in L’Osservatore romano
  • Il tempo della maturità. Terminati i lavori dell’incontro internazionale dei movimenti e delle nuove comunità, in L’Osservatore romano
  • Ma la vita non è una chat. Il Patriarca di Mosca alla gioventù ortodossa, di G. Zavatta, in L’Osservatore romano
  • Legge per sancire Israele come stato della nazione ebraica, in L’Osservatore romano
  • Da Strasburgo alla sfida islamica in Turchia. Il Papa in cerca delle radici del continente, di A. Tornielli, in La Stampa
  • Vaticano, un manuale per i tagli di spesa, di F. Giansoldati, in Il Messaggero
  • Mai così tanti matrimoni misti. Cade negli Usa il muro religioso, in La Repubblica
  • Aborto diritto fondamentale, ma i vescovi dicono no, di A. Sanfrancesco, in www.famigliacristiana.it
  • Uomini di Dio nelle trincee, di P. Mieli, in Corriere della Sera
 
26 Novembre 2014
  • Europa riscopri la tua anima buona, di M. Muolo, in Avvenire
  • Il papa all’Ue e l’orizzonte di un continente, di F. D’Agostino, in Avvenire
  • L’identità religiosa alla base di quella culturale, di F. Mastrofini, in Avvenire
  • Diversi ma intimi come fratelli, di A. D’Alessio, in Avvenire
  • Il Concilio e la fede ferita del ’68, di P. Henrichi, in Avvenire
  • Per curare le fragilità, in L’Osservatore romano
  • Una chiave di lettura della storia europea nei discorsi del Pontefice a Strasburgo, di M. Fontana, in L’Osservatore romano
  • Per ridare fiducia all’Europa, in L’Osservatore romano
  • L’attività diplomatica della Santa Sede. Nel discorso dell’arcivescovo Mamberti ai vescovi australiani, in L’Osservatore romano
  • In dialogo per il bene della società, in L’Osservatore romano
  • La frustata di Francesco all’Europa, vecchia, stanca, impaurita, di S. Magister, in www.chiesa.espressonline.it
  • Le lenti del cardinale, del sociologo, dei giornalisti, di S. Magister, in www.chiesa.espressonline.it
  • Il Papa sferza l’Europa: “Basta paure”, di G.G. Vecchi, in Corriere della Sera
  • Francesco scuote l’Ue, una boccata d’aria a Strasburgo, di A.M. Valli, in Europa
  • Un appello alle nostre radici, di A. Tornielli, in La Stampa
  • Le parole di Francesco e le soluzioni che mancano, di G. Sapelli, in Il Messaggero
  • Via alla rivoluzione in Curia, ecco i tre superdicasteri, in Il Secolo XIX
  • L’assistenza spirituale nei luoghi di cura e di reclusione, in Notizie Avventiste
  • In Egitto un nuovo disegno di legge classificherebbe gli avventisti come non cristiani, in Notizie Avventiste
 
27 Novembre 2014
  • Benvenuto al Papa in Turchia, ma il dialogo fra fedi è altra cosa, di M. Ottaviani, in La Stampa
  • Ascoltare Dio. Vicini è meglio. Ebrei e cristiani dialogo come barriera contro gli estremismi, di A. D’Alessio, in La Stampa
  • Per gli imam “italiani” c’è un master, di D. Strano, in Sir
  • La volontà che conta di S. Falasca, in Avvenire
  • Dal Papa una scossa morale per l’Europa, di F. Riccardi, in Avvenire
  • Le sentenze europee “riscoprano” il diritto, di C. Sartea, in Avvenire
  • “Fai un dono, regala gameti”. In Francia spot per l’eterologa, di D. Zappalà, in Avvenire
  • La spinta del papa per ritrovare gli ideali europei, in Il Messaggero
  • Chiesa-Cina, trattative aperte, A. D’Anna, in Italia Oggi
  • Come una pentecoste del movimento ecumenico. Le celebrazioni per il cinquantesimo anniversario del decreto “Unitatis redintegratio”, di R. Burigana, in L’Osservatore romano
  • Concordemente uniti da Dio, in L’Osservatore romano
 
28 Novembre 2014
  • Un ponte sul Bosforo, di B. Castelli, in L’Osservatore romano
  • Ecumenismo di popolo, di G. Vallini, in L’Osservatore romano
  • Ferma condanna di ogni estremismo religioso. Concluso a Teheran il nono colloquio tra cattolici e musulmani, in L’Osservatore romano
  • Cantiere aperto, in L’Osservatore romano
  • La minaccia dell’ideologia, di M. Malone, in L’Osservatore romano
  • Avanti come fratelli nella fedeltà al Vangelo, di S. Falasca, in Avvenire
  • Francesco apostolo di unità e di pace. Ecumenismo e dialogo interreligioso al centro del viaggio del Papa in Turchia, di M. Muolo, in Avvenire
  • Accordo Cei Carabinieri per la tutela dei beni ecclesiastici, di L. Mazza, in Avvenire
  • Aborto diritto fondamentale. La Francia sceglie l’ideologia, di D. Zappalà , in Avvenire
  • Scossa per il dialogo alla Chiesa italiana e alla sinagoga italiana, di G. Alfaro, in Sir
  • In quelle domande il futuro dell’Europa, di D. Da Cunha, in Sir
  • Beni culturali ecclesiastici. Tutte le nuove regole per rendere più dura la vita dei nuovo ladri d’arte, di M.M. Nicolais, in Sir
  • Francesco va in città. La nuova pastorale: non siamo più nella cristianità, di M. Matzuzzi, in Il Foglio
  • Germania. I laici per la chiesa di domani, in Sir Europa
 
 
Avvenire; Corriere della Sera; Europa; Il Foglio; Il Giornale; Il Messaggero; Il Secolo XIX; Italia Oggi; L’Osservatore romano; La Repubblica; La Stampa; Notizie Avventiste; Sir; Sir Europa; www.chiesa.espressonline.it; www.vaticaninsider.it; www.famigliacristiana.it