dossier
in evidenza
Ca˝amares Arribas Santiago, Igualdad religiosa en las relaciones laborales

Dalla Torre Giuseppe - Milano Gian Piero, Annali di Diritto Vaticano 2018

Dammacco Gaetano - Ventrella Carmela, Religioni, diritto e regole dell'economia

Mantineo Antonino - Montesano Stefano, L'Islam. Dal pregiudizio ai diritti

Zuanazzi Ilaria - Ruscazio Maria Chiara, Le relazioni familiari nel diritto interculturale


Diritto & Religioni , Num. 1, 2018

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 35-38, novembre2018

Quaderni di diritto e politica ecclesiastica, Num. 2, agosto2018

Apollinaris, Num. 1, 2017

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 30-34, ottobre2018


ultimi documenti
Guidance 11 dicembre 2018 (Pastoral Guidance for use in conjunction with the Affirmation of Baptismal Faith in the context of gender transition - Church of England)

Regolamento 27 novembre 2018 (Regolamento delle scuole dell'infanzia del Comune di Trieste - Comune)

Sentenza 4 giugno 2018
n. 584 U.S. (2018)
(Masterpiece Cakeshop, Ltd. v. Colorado Civil Rights Commission. Corte suprema, free speech clause e free exercise clause - Corte suprema)

Motu proprio 7 dicembre 2018
n. CCLXXIV
(Legge sul Governo dello Stato della CittÓ del Vaticano - Pontefice)

Ordinanza 17 novembre 2018
n. 207/2018
(Vicenda Cappato: le motivazioni dell'ordinanza di rinvio della Corte Costituzionale - Corte Costituzionale)

Sentenza 14 novembre 2018
n. C-342/17
(Divieto alle imprese private di esercitare attivitÓ di conservazione di urne cinerarie. Corte di Giustizia UE e libertÓ di stabilimento - Corte di Giustizia)

Delibera 28 marzo 2018
n. 365/2018
(Visita ispettiva effettuata dalla Guardia di Finanza, su delega dellĺAutoritÓ Nazionale Anticorruzione, presso lĺOpera Laica Santa Croce di Firenze - ANAC)

Decisione 17 ottobre 2018
n. 2747/2016
(La legge francese in materia di velo islamico. Comitato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e il necessario equilibrio tra libertÓ di religione e esigenze di sicurezza - United Nation Human Rights)

Decisione 17 ottobre 2018
n. 2807/2016
(La legge francese in materia di velo islamico. Comitato per i Diritti Umani delle Nazioni Unite e il necessario equilibrio tra libertÓ di religione e esigenze di sicurezza - United Nation Human Rights)

Sentenza 6 novembre 2018
n. C-622-623/16
(Obbligo di recupero degli aiuti illegali concessi sulla base dell'esenzione dall'ICI. Corte di Giustizia UE e aiuti di Stato - Corte di Giustizia)


i più letti
Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7░ giorno - Parlamento)

Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la CittÓ Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - CittÓ Libera e Anseatica di Amburgo)

Legge 10 novembre 1992,n.25 (Ley 25/1992, de 10 de noviembre, por la que se aprueba el acuerdo de cooperaciˇn del estado con la Federaciˇn de comunidades israelitas de Espa˝a - Parlamento)

Legge 8 marzo 1989,n.101 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e lĺUnione delle ComunitÓ ebraiche italiane - Parlamento)

Accordo 12 gennaio 2009 (Accordo fra il Land Schleswig-Holstein e la Santa Sede - Santa Sede - Schleswig-Holstein)


Religioni, diritto e regole dell'economia, Dammacco Gaetano - Ventrella Carmela

L'Islam. Dal pregiudizio ai diritti, Mantineo Antonino - Montesano Stefano

Ense˝anza (la) Religiosa EvangÚlica en la Comunidad Autˇnoma de Madrid, Moreno Botella Gloria

Le relazioni familiari nel diritto interculturale, Zuanazzi Ilaria - Ruscazio Maria Chiara

Fenomeni migratori, diritti umani e libertÓ religiosa, Ingoglia Antonio - Ferrante Mario


chi siamo

L'obiettivo

L'Osservatorio delle libertà ed istituzioni religiose (OLIR) contiene dati, informazioni, riflessioni e idee su tutto ciò che riguarda il diritto e le religioni: in Italia innanzitutto, ma anche in altri paesi. Esso non intende fornire soltanto materiali giuridici, ma anche organizzare questi materiali in pagine dove essi sono accompagnati da riflessioni, indicazioni bibliografiche, riferimenti per ulteriori approfondimenti. L'obiettivo di OLIR è dunque quello di costituire qualcosa di più di una semplice banca-dati: le leggi, le sentenze, i documenti contenuti in questo sito costituiscono infatti il punto di partenza per un percorso che consenta al lettore di ottenere un'informazione, sintetica ma completa, sulla tematica a cui è interessato.

La struttura operativa

La redazione di OLIR.it (redazione@olir.it) è attualmente costituita da Stella Coglievina, Roberta Colombo, Anna Gianfreda, Daniela Milani, Alessandro Tira e Alessandro Negri. Daniela Milani, oltre a dirigere la redazione, si occupa delle sezione Riviste (), Roberta Colombo e Alessandro Negri dei Documenti (roberta.colombo@olir.it), Stella Coglievina dei Libri () e Anna Gianfreda delle News ().

La storia di OLIR e le collaborazioni

L’Osservatorio delle libertà ed istituzioni religiose (OLIR) nasce nella seconda metà degli anni ’90 da un’iniziativa di tre Università italiane, Milano (prof. Silvio Ferrari), Genova (prof. Giovanni Varnier) e Salerno (prof. Valerio Tozzi) sostenuta finanziariamente dal Consiglio Nazionale delle Ricerche e con il contributo di Antonio G. Chizzoniti, che si è occupato della creazione e della gestione del sito fino al 2013.

L'Osservatorio delle libertà ed istituzioni religiose (OLIR.it) si è avvalso di finanziamenti:

  • CNR (Consiglio Nazionale delle Ricerche) per una ricerca sul tema “Osservatorio giuridico delle minoranze religiose in Italia”, sviluppata presso le Università di Milano (Silvio Ferrari), Genova (Giovanni Varnier) e Salerno (Valerio Tozzi)
  • FIRB (Fondo per gli Investimenti della Ricerca di Base) del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca scientifica per una ricerca sul tema “Diritti della coscienza e protezione della libertà religiosa in una società multiculturale” sviluppata presso l'Università: degli Studi di Milano (Silvio Ferrari), l'Università Cattolica del S. Cuore - Sede di Piacenza (Romeo Astorri e Antonio G. Chizzoniti), L'università degli Studi del Piemonte orientale "Amedeo Avogadro" - Sede di Alessandria (Roberto Mazzola) e l'Università degli Studi di Roma - Tor Vergata (Cesare Mirabelli).
  • PRIN (Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale) del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca scientifica per una ricerca sul tema "Il finanziamento delle confessioni religiose nei paesi dell'Unione Europea. Fondamenti normativi e modelli organizzativi" sviluppata presso l'Università Cattolica del S. Cuore di Milano (Giorgio Feliciani, Romeo Astorri e Antonio G. Chizzoniti), l'Università degli Studi di Milano - Statale (Silvio Ferrari), l'Università degli Studi di Firenze (Francesco Margiotta Broglio) e l'Università degli Studi di Perugia (Giovanni Barberini e Anna Talamanca).
  • PRIN (Programmi di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale) del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca scientifica per una ricerca sul tema "Religioni e coesione sociale nei sistemi giuridici europei. Modelli istituzionali di dialogo tra Stati e comunità religiose nei paesi dell’Unione europea" con sede amministrativa nazionale presso l'Università Cattolica del S. Cuore di Milano (Giorgio Feliciani coordinatore nazionale, Romeo Astorri e Antonio G. Chizzoniti).
Collabora stabilmente con Ufficio Studi e Rapporti Istituzionali - Servizio per i rapporti con le confessioni religiose e per le relazioni istituzionali della Presidenza del Consiglio dei Ministri d'Italia (dott.ssa Anna Nardini); con Ufficio Nazionale per i problemi giuridici della Conferenza Episcopale Italiana e con altre istituzioni nazionali ed internazionali religiose ed accademiche.