FUTURE - From Understanding To Countering Religious Extremism

Con il Corso Jean Monnet Sicurezza, diritto e religione che è stato finanziato nell’ambito del progetto di ricerca FUTURE – From Understanding To Countering Religious Extremism (Azioni Jean Monnet – call 2019) prende avvio in Università Statale un percorso triennale di formazione.

Il corso in questione verte sulle strategie di contrasto all’estremismo religioso attraverso un approccio multidisciplinare che, muovendo dalla comprensione dei processi di radicalizzazione, intende fornire un quadro degli strumenti giuridici e delle misure sin qui implementate per contrastare la radicalizzazione violenta in Italia e in Europa.

Ma soprattutto, intende promuovere nuove strategie di contrasto al fondamentalismo violento di matrice religiosa muovendo dal rispetto dei principi e dei valori fondamentali che caratterizzano tanto il nostro ordinamento quanto quello dell’Unione Europea. Non ultimo, il riconoscimento dei diritti fondamentali. E, più in particolare, l’esercizio del diritto di libertà religiosa che – come affermato dal Relatore speciale sulla libertà di religione e credo delle Nazioni Unite nel 2017 – costituisce uno strumento indispensabile nella strategia globale contro l’estremismo jihadista.

Il corso vuole agevolare infine forme di cooperazione con diverse figure professionali e attori della società civile che sono a loro volta coinvolti nella lotta alla radicalizzazione, come autorità di pubblica sicurezza, esperti di criminalità informatica, magistrati, avvocati e leader di comunità religiose.

Il progetto prevede attività di ricerca e di didattica, entrambe caratterizzate da un approccio multidisciplinare, in relazione ai seguenti temi:

1. il rapporto tra diritto, sicurezza e religione;
2. il terrorismo di matrice jihadista;
3. strategie di contrasto alla radicalizzazione nell’Unione europea;
4. prevenzione e contrasto alla radicalizzazione in Italia;
5. la radicalizzazione online;
6. l’Islam in carcere;
7. focus sui diritti fondamentali;
8. case studies e good practices.

La diffusione delle attività di ricerca avverrà attraverso tavole rotonde annuali aperte a studenti, giovani ricercatori e alla società civile.

L‘attività didattica consiste in 42 ore di lezioni comprensive di un convegno conclusivo intitolato “Libertà di religione e insicurezza. Le grandi sfide della società plurale, tra identità, limiti e diritti”, che si terrà il 3 e 4 novembre 2020 presso l’Università degli Studi di Milano. In quell’occasione, verrà presentata la Policy Guidance dell’OSCE “Freedom of Religion or Belief and Security” a cura di Kishan Manocha, ODIHR Senior Adviser on Freedom of Religion and Belief OSCE.

Questa pagina di OLIR.it si occupa di mettere a disposizione i materiali delle lezioni, contribuendo in questo modo alla diffusione dei risultati della ricerca, secondo quanto previsto nel progetto finanziato dall’UE.

Questo progetto sostiene la vita di OLIR.it per il suo impegno a diffondere i risultati della ricerca.


  • Titolo del progetto: FUTURE – From Understanding To Countering Religious Extremism
  • Abstract del progetto: (abstract)
  • Bando: Jean Monnet Modules (Call 2019)
  • Responsabile del progetto: Daniela Milani (Università degli Studi di Milano)
  • Coordinatore del modulo: Alessandro Negri (Università degli Studi di Milano)
  • Destinatari: studenti, operatori pubblici o privati che occupano a vario titolo di prevenzione e contrasto alla radicalizzazione, rappresentanti della società civile o di associazioni e comunità religiose, ricercatori e studiosi della materia.
  • Per informazioni: daniela.milani@unimi.it; alessandro.negri@unimi.it

Programma lezioni – Anno accademico 2019/2020

  1. Introduzione ai temi del corso (Daniela Milani) – Martedì 3 marzo 2020
  2. Sociologia della radicalizzazione (Letizia Mancini) – Venerdì 6 marzo 2020
  3. Il terrorismo di matrice jihadista nel XXI secolo (Roberto Cornelli) – Martedì 10 marzo 2020
  4. Focus su estremismo religioso e democrazia: la giurisprudenza della Corte EDU (Marcello Toscano) – Venerdì 13 marzo 2020
  5. Focus su estremismo religioso e democrazia: la giurisprudenza della Corte di giustizia dell’UE (Natascia Marchei) – Martedì 17 marzo 2020
  6. Strategie di contrasto alla radicalizzazione nell’UE (Alessandro Negri) – Venerdì 20 marzo 2020
  7. Strategie di contrasto alla radicalizzazione fuori dall’Europa: focus su Egitto, Yemen e Arabia Saudita (Alessandro Negri) – Martedì 24 marzo 2020
  8. Islam e laicità nel mondo occidentale: lo status giuridico delle comunità islamiche in Italia (Cristiana Cianitto) – Venerdì 27 marzo 2020
  9. Il diritto islamico: fonti e principi (Cristiana Cianitto) – Martedì 31 marzo 2020
  10. Diritto penale: terrorismo (Alessandra Galluccio) – Venerdì 3 aprile 2020
  11. Prevenzione e contrasto alla radicalizzazione in Italia (Nicola Colaianni) – Martedì 7 aprile 2020
  12. Diritto amministrativo: flussi migratori, politiche di accoglienza e integrazione nell’UE e in Italia (Alessandro Ceserani) – Venerdì 17 aprile 2020
  13. La misura dell’espulsione come risposta all’estremismo religioso (Alessandro Ceserani) – Martedì 21 aprile 2020
  14. La radicalizzazione online (Giovanni Ziccardi) – Venerdì 24 aprile 2020
  15. La propaganda terroristica a base religiosa: strumenti giuridici di prevenzione e contrasto (Jlia Pasquali Cerioli) – Martedì 28 aprile 2020
  16. L’Islam in carcere (Antonio Cuciniello) – Martedì 5 maggio 202017.
  17. La radicalizzazione in carcere (Daniela Milani) – Venerdì 8 maggio 2020
  18. Focus sui diritti fondamentali: la libertà religiosa come strumento essenziale di contrasto alla radicalizzazione (Sabrina Martucci) – Venerdì 15 maggio 2020
  19. Il ruolo della mediazione culturale e religiosa per prevenire la radicalizzazione e favorire la de-radicalizzazione (Letizia Osti) – Martedì 19 maggio 2020
  20. Convegno Napoleonica – Round table 3- 4 novembre 2020

Sorry, nothing found.