dossier

autori libri
in evidenza
Derecho y Religión, Num. XII, 2017

Diritto & Religioni , Num. 1, 2017

exLege, Num. 2, 2016

Apollinaris, Num. 1, 2016

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 30-34, ottobre2017


ultimi documenti
Lettera 18 ottobre 2017 (Segreteria di Stato: con Lettera Pontificia del 18 ottobre 2017 Papa Francesco istituisce la Sezione per il Personale di ruolo diplomatico della Santa Sede - Pontefice)

Documento 9 novembre 2017 (Corte di giustizia dell’Unione Europea - Causa C-414/16: conclusioni dell’Avvocato Generale in materia di discriminazione per convinzioni personali e/o religiose del lavoratore - Corte di Giustizia)

Sentenza 15 maggio 2017
n. 24103
(Potenzialità diffusiva di messaggi su social network, radicalismo religioso e apologia di reato - Corte di Cassazione - Penale)

Protocollo di intesa 12 gennaio 2017 (Protocollo di intesa per la realizzazione del progetto 'Apertura di corridoi umanitari' sottoscritto tra il Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, il Ministero dell’interno, la CEI e la Comunità di Sant’Egidio - Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale)

Sentenza 8 novembre 2016
n. 2813
(Istituti scolastici confessionali: la separazione tra i sessi per le attività degli studenti non ha carattere discriminatorio - High Court of Justice)

Protocollo di intesa 26 giugno 2017
n. 1607
(Protocollo d'Intesa per l'attuazione degli interventi di recupero e restauro degli edifici di culto aventi valore storico-culturale proposti dalla CES nel quadro del programma "Sardegna in cento chiese" - Regione Sardegna)

Sentenza 20 dicembre 2016 (Modena: Legittima la rimozione del crocifisso dalle aule scolastiche durante lo svolgimento delle elezioni - Tribunale)

Legge 1 ottobre 2017 (Austria: Federal Act on the Prohibition of Face Covering in Public (Anti-Face-Covering Act – AGesVG) - Parlamento)

Guidance 6 ottobre 2017 (Office of the Attorney General - Washington D.C.: Memorandum for All Executive Departments and Agencies about Federal Law Protections for Religious Liberty - )

Executive Order 4 maggio 2017 ( The White House - Donald J. Trump: Presidential Executive Order Promoting Free Speech and Religious Liberty - )


i più letti
Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la Città Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - Città Libera e Anseatica di Amburgo)

Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno - Parlamento)

Accordo 17 marzo 2008 (Accordo tra la Santa Sede ed il Principato di Andorra - Santa Sede - Principato di Andorra)

Legge 10 novembre 1992,n.25 (Ley 25/1992, de 10 de noviembre, por la que se aprueba el acuerdo de cooperación del estado con la Federación de comunidades israelitas de España - Parlamento)

Legge 8 marzo 1989,n.101 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l’Unione delle Comunità ebraiche italiane - Parlamento)


libri

stampa

Vitali Enrico - Chizzoniti Antonio G.

Enrico Vitali, Antonio G. Chizzoniti

Diritto ecclesiastico. Manuale breve.
Tutto il programma d'esame con domande e risposte commentate.

Giuffrè Editore, Milano, 2015
Collana: Percorsi Manuali Brevi
Anno di edizione: 2015
Pagine: XVI - 368
ISBN: 9788814184710

Altre edizioni: 2006, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014

La pubblicazione di questo libro ha contribuito alla vita di OLIR.it con una donazione




Il volume analizza, con un taglio concreto e un linguaggio chiaro ed immediato, la normativa, la giurisprudenza e gli approfondimenti dottrinali essenziali del diritto ecclesiastico. In particolare: la Costituzione italiana e il fenomeno religioso; la Santa Sede e lo Stato Città del Vaticano; gli enti ecclesiastici ed i rapporti tra Stato e confessioni religiose; i ministri di culto; l'assistenza spirituale; l'insegnamento della religione cattolica nelle scuole pubbliche; le scuole confessionali; i beni culturali di interesse religioso; il matrimonio; la tutela penale delle confessioni religiose; le festività religiose e i riposi settimanali; il trattamento dei dati personali di natura religiosa. Il volume è aggiornato con le ultime modifiche legislative e le novità giurisprudenziali a tutto il 1 febbraio 2015. Una dettagliata selezione di domande e risposte commentate (realmente proposte in sede d'esame) completa il volume fornendo al lettore l'opportunità di un'efficace autoverifica.

Indice (in pdf)

PARTE PRIMA - DIRITTO ECCLESIASTICO

CAPITOLO I: LA COSTITUZIONE ITALIANA E IL FENOMENO RELIGIOSO

Sezione I - Il diritto ecclesiastico
1. Il concetto di diritto ecclesiastico........5
2. L’evoluzione storica ..... 7

Sezione II A - Le fonti del diritto ecclesiastico italiano
1. Caratteri del sistema delle fonti del diritto ecclesiastico italiano: norme statuali di origine unilaterale e norme di origine bilaterale...... 13
2. L’Accordo del 1984 come accordo-quadro e la sua attuazione...... 15
3. Rilevanza delle norme di origine confessionale..... 17
4. La riforma dell’art. 117 della Costituzione ......17

Sezione II B - La gerarchia delle fonti del diritto ecclesiastico italiano
1. La legislazione unilaterale dello Stato: i principi supremi dell’ordinamento costituzionale....... 18
2. La legislazione unilaterale dello Stato: le norme costituzionali ........ 20
3. La legislazione pattizia. I Patti lateranensi: il Trattato e il Concordato. L’Accordo di Villa Madama ........21
4. Gli accordi tra Stato e Chiesa cattolica che disciplinano materie la cui regolamentazione è stata ad essi espressamente rinviata dall’Accordo di Villa Madama...... 25
5. Le fonti bilaterali dirette a disciplinare i rapporti tra Stato e confessioni non cattoliche. Le nuove intese .......25
6. Le norme dell’Unione Europea....... 27
7. La Convenzione europea dei Diritti dell’uomo (CEDU) e le altre norme internazionali poste a tutela dei Diritti umani fondamentali............ 31
8. Le leggi ordinarie dello Stato e le leggi regionali..... 33
9. Le intese di 2° grado tra le competenti autorità dello Stato (generalmente i Ministri) e la CEI oppure tra Regioni e Conferenze Episcopali Regionali (o Assessorati regionali e vescovi competenti) ......... 34
10. Lo Scambio di Note diplomatiche........ 35
11. Le circolari ..........35

Sezione III - I fondamenti costituzionali
1. Il principio personalista (art. 2 Cost.).........36
2. Il principio di uguaglianza (art. 3 Cost.) ......38
2.1. L’art. 3, 1º comma, Cost. L’uguaglianza formale .....38
2.2. L’art. 3, 2º comma, Cost. L’uguaglianza sostanziale .....39
3. L’art. 7 della Costituzione.......40
3.1. Il principio della distinzione degli ordini (art. 7, 1° comma, Cost.)......... 40
3.2. L’art. 7, 2° comma,Cost.: interpretazioni dottrinali e pronunce della Corte costituzionale ..........42
4. L’art. 8 della Costituzione.....45
4.1. L’eguale liberta` delle confessioni (art. 8, 1° comma, Cost.) ........ 45
4.2. L’autonomia delle confessioni acattoliche (art. 8, 2° comma, Cost.).......... 47
4.3. Le intese (art. 8, 3° comma, Cost.) ........49
5. La libertà religiosa (art. 19 Cost.)..........53
5.1. Le Carte sovranazionali e la disciplina della libertà di religione. La CEDU......53
5.2. Il diritto di libertà religiosa nella Costituzione italiana........ 58
5.3. Libertà religiosa e libertà di coscienza. L’ateismo. L’obiezione di coscienza........61
5.4. La libertà religiosa nei rapporti tra privati: a) Diritto di famiglia; b) Rapporti di lavoro.......69
6. Il divieto di discriminazione nei confronti degli enti ecclesiastici (art. 20 Cost.)......75
7. Il principio di laicità dello Stato ........77

CAPITOLO II: LA SANTA SEDE E LO STATO CITTA' DEL VATICANO

1. La Santa Sede.................83
2. Lo Stato Città del Vaticano: natura giuridica ed ordinamento interno .... 84
3. Rapporti giuridici tra lo Stato italiano e lo Stato Città del Vaticano ......... 89
4. Le garanzie reali a favore della Santa Sede........ 90
5. Le guarentigie personali ......... 91
6. Gli enti centrali della Chiesa .............93
7. I rapporti di lavoro dei dipendenti della Santa Sede e degli enti centrali.... 96

CAPITOLO III: ENTI, BENI ECCLESIASTICI E RAPPORTI FINANZIARI TRA STATO E CONFESSIONI RELIGIOSE

Sezione I - Gli enti ecclesiastici
1. Gli enti ecclesiastici nell’ordinamento italiano ................ 101
2. I principi generali ed il quadro normativo.............102
3. Il riconoscimento della personalità giuridica: gli elementi essenziali...... 104
3.1. L’appartenenza ............... 104
3.2. Il requisito della sede in Italia...............106
3.3. Il fine di religione o di culto............107
4. Le forme di riconoscimento............111
4.1. Il riconoscimento per decreto .......112
4.2. Il riconoscimento per legge ..........113
4.3. L’attribuzione per antico possesso di stato.......114
4.4. Il procedimento abbreviato........114
5. L’obbligo di iscrizione nel registro delle persone giuridiche......... 115
6. Modificazioni ed estinzione degli enti ecclesiastici .............117
7. I controlli canonici............118
8. Gli enti ecclesiastici nell’ordinamento tributario..........120
9. Forme particolari di enti ecclesiastici ........ 123
9.1. Istituti religiosi di diritto diocesano, società di vita apostolica e associazioni pubbliche di fedeli.........124
9.2. Le chiese.......... 125
9.3. Le fondazioni di culto ..........125
9.4. Le confraternite .......126
9.5. Le fabbricerie ..........127
10. Enti ecclesiastici e disciplina dell’impresa sociale......... 127
11. La responsabilità amministrativa “da reato” degli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti e il problema dell’applicabilità del d.lgs. 231/2001.... 128

Sezione II - I rapporti finanziari tra Stato e confessioni religiose
1. Il sistema di rapporti finanziari tra Stato e confessioni religiose.............. 130
2. Il sostegno finanziario in favore della Chiesa cattolica............... 131
3. Il finanziamento delle confessioni diverse dalla cattolica.................. 133
4. La quota dell’otto per mille del gettito IRPEF destinata allo Stato........... 136
5. La destinazione agli enti ecclesiastici del cinque per mille del gettito IRPEF per finalità di volontariato e di ricerca....... 138

Sezione III - Il sostentamento del clero
1. L’abbandono del sistema beneficiale............140
2. Gli Istituti per il sostentamento del clero........ 141
3. La remunerazione del clero cattolico.............142
4. Natura giuridica della remunerazione e tutela giurisdizionale dei sacerdoti .............142
5. Il sostentamento dei ministri di culto delle confessioni religiose con intesa......... 144

Sezione IV - L’edilizia di culto
1. Definizione e tutela dell’edificio di culto........... 145
2. Apertura e destinazione al culto..........146
3. Il finanziamento dell’edilizia religiosa.......147
4. Il Fondo edifici di culto (FEC) ..............152

Sezione V - I beni culturali di interesse religioso
1. Definizione e panorama normativo..........154
2. L’art. 12 dell’Accordo di Villa Madama del 1984 e le intese di attuazione....157
3. La tutela del patrimonio culturale delle confessioni religiose con intesa...... 159
4. I beni culturali di interesse religioso nel Codice Urbani del 2004 ............ 161

CAPITOLO IV: I MINISTRI DI CULTO

Sezione I - I ministri di culto
1. La qualifica di ministro di culto nell’ordinamento civile.......... 165
2. Altre qualifiche confessionali: i religiosi ........... 166
3. Come si individuano i ministri di culto..............167
4. Diritti e peculiarità dei ministri di culto............169
5. Le incompatibilità ......171
6. La rilevanza penale della qualifica...........172

Sezione II  - Il segreto dei ministri di culto
1. La disciplina del segreto dei ministri di culto........173
1.1. Le norme unilaterali ...........174
1.2. Le disposizioni pattizie.......176
2. La giurisprudenza ..........178

CAPITOLO V: CITTADINI E FATTORE RELIGIOSO

Sezione I - L’assistenza spirituale nelle strutture obbliganti
1. Assistenza spirituale e tutela della libertà religiosa ....... 183
2. L’assistenza spirituale presso le Forze armate.........185
3. L’assistenza spirituale al personale della Polizia di Stato.......187
4. L’assistenza spirituale nelle istituzioni penitenziarie........188
5. L’assistenza spirituale nelle strutture sanitarie ........ 190
6. L’assistenza spirituale nei centri di identificazione ed espulsione......192

Sezione II - L’insegnamento della religione cattolica
1. Evoluzione storica e principi generali .......193
2. Modalità di organizzazione dell’insegnamento e collocazione oraria...... 196
3. I programmi e la scelta dei libri di testo........ 199
4. Status giuridico degli insegnanti ........200

Sezione III - Le scuole confessionali
1. Diritto allo studio ed istituzione di scuole confessionali........ 205
2. Gli insegnanti delle scuole confessionali. La nomina dei docenti dell’Università Cattolica del Sacro Cuore...... 207
3. Il riconoscimento dei titoli accademici ecclesiastici ..... 208

Sezione IV - Ilmatrimonio
1. La libertà matrimoniale e il sistema delle fonti............210
2. Dall’introduzione del matrimonio civile agli Accordi di Villa Madama e alle Intese con le confessioni diverse dalla cattolica .....211
3. Gli effetti civili del matrimonio canonico: le formalità preliminari e la celebrazione.........212
4. (Segue): la trascrizione del matrimonio canonico ........ 215
5. L’efficacia civile delle sentenze ecclesiastiche di nullita` matrimoniale... 218
6. (Segue): il procedimento di delibazione avanti la Corte d’appello..... 220
7. La tutela economica del coniuge debole nei procedimenti di delibazione..... 229
8. Gli effetti civili del matrimonio delle confessioni acattoliche......... 234

Sezione V - Diritto penale e religione
1. Tutela penale e libertà religiosa: cenni storici........... 237
2. La legge n. 85 del 2006: caratteristiche e questioni aperte .......... 239
3. I reati a tutela delle confessioni religiose............... 240
4. Le fattispecie penali in materia di odio e discriminazione religiosa ........ 243
5. I reati “culturalmente orientati” ........ 245

Sezione VI - Festività religiose e riposi settimanali
1. Libertà religiosa e giorni festivi ................. 248
2. Le festività religiose nell’ordinamento civile......... 249
3. Riposi settimanali ed esercizio del culto........ 251

Sezione VII - Prescrizioni alimentari di natura religiosa
1. Regole alimentari religiose e libertà religiosa .......... 254
2. La normativa comune e pattizia in tema di prescrizioni alimentari religiose.......... 255
3. Recente giurisprudenza in tema di prescrizioni alimentari religiose ...... 257

Sezione VIII Il trattamento dei dati personali di natura religiosa
1. Il trattamento dei dati personali nel decreto legislativo n. 196/2003........ 259
2. Il trattamento dei dati sensibili di carattere religioso da parte delle confessioni religiose.....260
2.1. Le autorizzazioni generali ............261
2.2. Il Decreto generale CEI n. 1295 del 1999 .........261
3. La giurisprudenza in materia di protezione dei dati personali di natura religiosa ....... 262


PARTE SECONDA
DOMANDE E RISPOSTE COMMENTATE
I. La Costituzione italiana e il fenomeno religioso ............ 271
II. La Santa Sede e lo Stato Città del Vaticano......... 286
III. Gli enti ecclesiastici .....291
IV. Il sistema di rapporti finanziari tra Stato e confessioni religiose ...... 307
V. Il sostentamento del clero .....312
VI. L’edilizia di culto....... 314
VII. I beni culturali di interesse religioso .........317
VIII. I ministri di culto nell’ordinamento civile ....320
IX. Assistenza spirituale e tutela della libertà religiosa.....327
X. L’insegnamento della religione cattolica .....330
XI. Le scuole confessionali ......334
XII. Il matrimonio......... 337
XIII. Diritto penale e religione........351
XIV. Festività religiose e riposi settimanali.......355
XV. La tutela dei dati personali di natura religiosa .....356