dossier

autori libri
in evidenza
Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 25-27, luglio2018

Diritto & Religioni , Num. 2, 2017

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 21-24, giugno2018

Quaderni di diritto e politica ecclesiastica, Num. 1, aprile2018

Apollinaris, Num. 2, 2016


ultimi documenti
Lettera 2 agosto 2018 (Lettera ai Vescovi circa la nuova redazione del n. 2267 del Catechismo della Chiesa Cattolica sulla pena di morte - Congregazione per la Dottrina della Fede)

Sentenza 30 maggio 2018
n. 465
(Reato di violenza privata per trattamento medico arbitrario contro la volontà del paziente che eccepisce motivi religiosi - Tribunale Penale)

Parere 24 luglio 2018
n. 1897/2018
(Richiesta di parere sullo schema di decreto legislativo recante "Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 3 luglio 2017 n. 117, Codice del Terzo Settore" - Consiglio di Stato)

Sentenza 25 luglio 2018
n. 19151/2018
(Responsabilità medica da nascita indesiderata. Corte di Cassazione e risarcimento del danno - Corte di Cassazione - Civile)

Decreto 5 luglio 2018 (Stepchild adoption e obbligo per l'Ufficiale di Stato Civile di formare un atto di nascita che indichi le due madri in caso di PMA - Tribunale Civile)

Sentenza 18 gennaio 2018 (Adozione del minore da parte della donna convivente con la madre biologica cui è legata solo da un rapporto di amicizia - Corte d'Appello - Civile)

Sentenza 23 marzo 2018
n. 32028/2018
(Corte di Cassazione e aggravante della finalità di discriminazione - Corte di Cassazione - Penale)

Ordinanza 2 luglio 2018 (Questione di legittimità costituzionale e legge n.40/2004. Presunta incostituzionalità del divieto di accesso alla p.m.a. alle coppie omosessuali - Tribunale Civile)

Sentenza 4 luglio 2018
n. 145/18
(Adozione del figlio del partner in una coppia omogenitoriale. Superiore interesse del minore e procreazione medicalmente assistita - Corte d'Appello)

Ordinanza 13 giugno 2018
n. 15569/2018
(Protezione internazionale e mera possibilità di subire trattamenti inumani e degradanti - Corte di Cassazione - Civile)


i più letti
Sentenza 3 novembre 2009,n.30814/06 (Affaire Lautsi c. Italie: l’exposition de la croix aurait également méconnu la liberté de conviction et de religion de la requérante et de ses enfants, protégée par l’article 9 CEDU - Corte Europea dei Diritti dell'Uomo)

Ordinanza 24 marzo 2006,n.127 (Esposizione del crocifisso nelle aule giudiziarie: inammissibilità del ricorso per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato - Corte Costituzionale)

Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno - Parlamento)

Legge 10 novembre 1992,n.25 (Ley 25/1992, de 10 de noviembre, por la que se aprueba el acuerdo de cooperación del estado con la Federación de comunidades israelitas de España - Parlamento)

Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la Città Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - Città Libera e Anseatica di Amburgo)


libri

stampa

Madonna Michele

MICHELE MADONNA,
Lo status giuridico degli insegnanti di religione cattolica tra diritto della Chiesa e ordinamento dello Stato

Libellula edizioni, Tricase (LE), 2018
e-Reprint
NUOVI STUDI DI DIRITTO ECCLESIASTICO E CANONICO
www.libellulaedizioni.com
email: info@libellulaedizioni.com
isbn: 978-88-67354-12-2
isbn (ebook): 978-88-67354-13-9




INDICE

Premessa

Capitolo Primo
Lo statuto canonico dell’insegnante di religione

1.1 L’assetto normativo tra diritto universale, diritto particolare e indicazioni magisteriali p. 13
1.2 L’insegnante di religione e il munus docendi della Chiesa p. 30
1.3 La missione specifica del docente p. 44
1.4 Lo status giuridico e il rapporto con l’autorità ecclesiastica p. 62

Capitolo Secondo
Gli insegnanti di religione nell’ordinamento italiano dal periodo liberale all’Accordo di Villa Madama del 1984

2.1 Dalla legislazione sardo-piemontese all’avvento del regime fascista p. 83
2.2 Dalla riforma Gentile del 1923 ai Patti lateranensi p. 90
2.3 La disciplina concordataria del 1929 e la sua attuazione tra fascismo e Repubblica p. 96
2.4 L’Accordo del 1984 e le successive intese tra Ministero dell’Istruzione e Conferenza Episcopale Italiana p. 108

Capitolo Terzo
Il vigente status giuridico del docente tra sviluppi normativi e orientamenti giurisprudenziali

3.1 Premessa p. 123
3.2 Gli insegnanti di religione nel quadro del personale docente tra elementi comuni e profili di specialità p. 125
3.3 L’istituzione del ruolo con la legge n. 186 del 2003 p. 130
3.4 Il concorso “riservato” del 2004 e l’accesso al ruolo p. 135
3.5 La mobilità dei docenti p. 138
3.6 La qualificazione professionale prima e dopo l’istituzione del ruolo p. 142
3.7 L’attestato di idoneità della competente autorità ecclesiastica prima e dopo la legge n. 186/2003 p. 148
3.8 La partecipazione degli insegnanti di religione agli scrutini e alla decisione sull’assegnazione dei crediti scolastici p. 153
3.9 Aspetti lavoristici p. 158

Capitolo Quarto
I docenti di religione nella prassi concordataria della Santa Sede successiva all’Accordo di Villa Madama del 1984

4.1 L’organizzazione dell’insegnamento p. 163
4.2 Lo status dei docenti p. 170

Considerazioni conclusive p. 175
Indice dei nomi p. 193
Bibliografia p. 197