dossier
in evidenza
Diritto & Religioni , Num. 2, 2017

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 21-24, giugno2018

Quaderni di diritto e politica ecclesiastica, Num. 1, aprile2018

Apollinaris, Num. 2, 2016

Stato, Chiese e pluralismo confessionale, Num. 17-20, maggio2018


ultimi documenti
Sentenza 23 marzo 2018
n. 32028/2018
(Corte di Cassazione e aggravante della finalità di discriminazione - Corte di Cassazione - Penale)

Ordinanza 2 luglio 2018 (Questione di legittimità costituzionale e legge n.40/2004. Presunta incostituzionalità del divieto di accesso alla p.m.a. alle coppie omosessuali - Tribunale Civile)

Sentenza 4 luglio 2018
n. 145/18
(Adozione del figlio del partner in una coppia omogenitoriale. Superiore interesse del minore e procreazione medicalmente assistita - Corte d'Appello)

Ordinanza 13 giugno 2018
n. 15569/2018
(Protezione internazionale e mera possibilità di subire trattamenti inumani e degradanti - Corte di Cassazione - Civile)

Istruzione 8 giugno 2018 (Ecclesiae Sponsae Imago - Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica)

Sentenza 10 luglio 2018
n. C-25/17
( Responsabilità per la raccolta e il trattamento di dati personali acquisiti da Testimoni di Geova nell'esercizio della loro attività di predicazione porta a porta - Corte di Giustizia)

Sentenza 18 giugno 2018
n. 16031/18
(Organizzazioni di tendenza e tutela del lavoratore in caso di licenziamento - Corte di Cassazione - Civile, Sez. Lav.)

Decreto ministeriale 27 aprile 2018
n. 50/2018
(Disposizioni in materia di trasformazione, fusione, scissione, cessione d'azienda e devoluzione del patrimonio da parte delle imprese sociali - Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali)

Sentenza 15 giugno 2018
n. 2018 SCC 33
(Accesso alle professioni legali e libertà religiosa. Trinity Western University v Law Society of Upper Canada - Supreme Court)

Sentenza 15 giugno 2018
n. 2018 SCC 32
(Accesso alle professioni legali e libertà religiosa. Law Society of British Columbia v Trinity Western University - Supreme Court)


i più letti
Sentenza 3 novembre 2009,n.30814/06 (Affaire Lautsi c. Italie: l’exposition de la croix aurait également méconnu la liberté de conviction et de religion de la requérante et de ses enfants, protégée par l’article 9 CEDU - Corte Europea dei Diritti dell'Uomo)

Ordinanza 24 marzo 2006,n.127 (Esposizione del crocifisso nelle aule giudiziarie: inammissibilità del ricorso per conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato - Corte Costituzionale)

Legge 22 novembre 1988,n.516 (Norme per la regolazione dei rapporti tra lo Stato e l'Unione italiana delle Chiese cristiane avventiste del 7° giorno - Parlamento)

Accordo 29 novembre 2005 (Accordo fra la Santa Sede e la Città Libera e Anseatica di Amburgo - Santa Sede - Città Libera e Anseatica di Amburgo)

Sentenza 20 dicembre 2017,n.C-372/16 (Ripudio islamico e regolamenti europei. Soha Sahyouni contro Raja Mamisch - Corte di Giustizia)


dettaglio notiziaindietro

stampa
14 maggio 2018

Parigi: Diplôme d’Université G R A T I A N U S "États – Religions - Libertés" (a.a. 2018-2019)



États, religions, libertés : un programme d’excellence pour des problématiques de pointe

Le Diplôme d’Université (D.U.) GRATIANUS est un programme interuniversitaire européen. Il est délivré par l’Université Paris-Sud, en collaboration avec des universités européennes, dans le cadre d’accords Erasmus.
Son objectif est de former en premier lieu les étudiants en droit, sciences politiques et droits des religions à partir du niveau Master. GRATIANUS est aussi ouvert en second lieu à tous ceux qui, ayant le niveau universitaire requis, veulent se former ou approfondir leurs connaissances dans le domaine des relations juridiques et institutionnelles entre les États, les religions et les libertés individuelles ou collectives. À ce titre, il s’adresse donc aux professionnels confrontés aux problématiques du fait religieux (professions juridiques, cadres des collectivités territoriales, journalistes…).

Depuis sa création en 1991, environ 300 auditeurs ont suivi le programme GRATIANUS. Plus du quart des participants ont soutenu une thèse de doctorat, se sont engagés dans la voie de la recherche et poursuivent une carrière universitaire en droit, sociologie des religions, sciences politiques, histoire des religions, droits internes des religions, théologie ou autres sciences humaines et sociales.
Le centre Droit & Sociétés Religieuses (DSR) encadre le programme dont les conférences sont principalement délivrées en français. Étudiants, doctorants et auditeurs bénéficient de conférences, séminaires, colloques internationaux organisés par DSR. Ils ont également accès aux bibliothèques universitaires parisiennes et de l’Institut Catholique de Paris.

(Brochure)





News Correlate

In osservanza delle vigenti disposizioni del Garante Privacy si comunica che questo sito potrebbe utilizzare cookie ed altri strumenti per fornire servizi in linea con le preferenze di chi lo visita e per eseguire statistiche. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento si acconsente ad utilizzare i cookie e gli altri strumenti impiegati   Leggi tuttoOk